Mon Roi

Dopo esser stato presentato all’ultimo Festival di Cannes, arriva sugli schermi cinematografici italiani il film francese Mon Roi, Il mio re della regista Maiwenn Le Besco. I protagonisti di questa tormentata storia d’amore sono Gerogio e Tony, interpretati rispettivamente da Vincet Cassel ed Emmanuelle Bercort.

La regista ha rimandato per anni questo progetto perchè non si sentiva mai pronta completamente per affrontarlo: « Volevo che i miei personaggi non avessero un’unica dimensione, altrimenti sarebbero risultati noiosi. Nè che nelle parti felici apparissero troppo sdolcinati. La vita non è mai una sola cosa, mi ci è voluto molto tempo per riuscire ad osservarla dalle sue diverse angolazioni».

Il risultato è una storia appassionante e struggente, ricca di interrogativi sull’amore.

Tony, in seguito ad un incidente sugli sci, è ricoverata in una clinica di riabilitazione: in quel momento di grande sofferenza e di profonda solitudine si trova a ripensare alla sua turbolenta relazione con Georgio, un affascinante uomo che anni prima le ha scombussolato la vita.

E’ passato del tempo, ma lei lo ama ancora.

Mon Roi, è la visione di una donna innamorata e tragicamente intrappolata in un amore che la fa soffrire, che le spezza il cuore ma che contemporaneamente la fa sognare, la fa sentire viva. « Questo film è stato un vero regalo per me»  afferma la regista e attrice francese, e del personaggio di Cassel dice: « Gergio è un personaggio solo apparentemente narcisista, in realtà è pieno di contraddizioni che lo rendono reale».

Articoli correlati: